Italian 1

Download Anarchia come organizzazione by Colin Ward PDF

By Colin Ward

According to molti l’anarchia è un improponibile modello sociale basato sulla disorganizzazione caotica. in keeping with altri è invece un’utopia generosa ma impraticabile. Ribaltando entrambe le interpretazioni, Ward los angeles intende come un’efficace forma di organizzazione non gerarchica, una vivente realtà sociale che è sempre esistita e tuttora esiste nelle pieghe della prevalente società del dominio. Utilizzando un’ampia varietà di fonti, l’autore articola in modo convincente l. a. sua tesi volutamente paradossale, con argomenti tratti dalla sociologia, dall’antropologia, dalla cibernetica, dalla psicologia industriale, ma anche da esperienze nel campo della pianificazione, del lavoro, del gioco…Colin Ward (Londra, 14 agosto 1924 - Ipswich, eleven febbraio 2010) è stato uno dei maggiori pensatori anarchici della seconda metà del XX secolo. Ha cominciato a lavorare come architetto prima, come insegnante poi. in step with oltre vent'anni è stato scrittore e giornalista free-lance. Gran parte delle sue ricerche si occupano dei modi "non ufficiali" con cui l. a. gente united states l'ambiente urbano e rurale, rimodellandolo secondo i propri bisogni. Ha così scritto una ventina di libri su temi sociologici e urbanistici come il vandalismo e gli orti urbani, l'occupazione di case e l'autocostruzione. Si è inoltre occupato della condizione dei bambini in situazioni urbane e rurali e ha anche scritto alcuni pamphlet destinati a loro e pubblicati dalla Penguin: Violence, paintings, Utopia. Oltre ai libri pubblicati da elèuthera in Italia sono stati tradotti: los angeles città dei ricchi e los angeles città dei poveri (E/O 1998), Il bambino e los angeles città (L'Ancora del Mediterraneo 2000).

Show description

Read Online or Download Anarchia come organizzazione PDF

Best italian_1 books

Storia della letteratura greca. Dalle origini all'età imperiale

E-book by means of Franco Montanari, Fausto Montana

Additional info for Anarchia come organizzazione

Sample text

In genere non esistono specifici codici legislativi, emanati da un autorità centrale, né esistono istituzioni giuridiche formali che abbiano la stessa natura dei tribunali. E tuttavia ci sono delle regole per cui si esige il rispetto, e che in genere vengono rispettate, e ci sono mezzi per garantire un certo grado di rispetto»1. Gli antropologi sono in disaccordo sulla classificazione di queste regole e sulla definizione del concetto di legge. Nell analisi di un giurista, che riduce la legge a ciò che è stabilito in un tribunale, «i popoli primitivi non hanno leggi, ma solo un insieme di consuetudini».

Ma cosa si intende per organizzazione politica? Evans-Pritchard e Meyer Fortes hanno individuato tre diversi tipi di organizzazione politica nelle comunità africane originarie. Il primo tipo è rappresentato da società come quella dei Boscimani, in cui anche le più vaste unità politiche comprendono persone legate tra loro da vincoli di parentela, così che «le relazioni politiche coincidono con le relazioni di parentela». Il secondo tipo comprende quelle società in cui esiste «una specifica autorità politica istituzionalizzata che si ramifica in cariche legate all amministrazione di uno Stato».

Nel suo saggio La legge e l’autorità, Kropotkin considera una situazione di questo tipo come l antitesi della «legge»: «Molti viaggiatori hanno descritto le abitudini di varie tribù assolutamente indipendenti in cui non esistono né capi né leggi, e i cui membri tuttavia non risolvono le controversie con la forza, in quanto la vita sociale stessa ha finito per sviluppare sentimenti di fraternità e di comunanza di interessi, e così preferiscono ricorrere a una terza persona per risolvere i loro contrasti»2.

Download PDF sample

Rated 4.61 of 5 – based on 29 votes