Italian 1

Download Autocensura e compromesso nel pensiero politico di Kant by Domenico Losurdo PDF

By Domenico Losurdo

Show description

Read Online or Download Autocensura e compromesso nel pensiero politico di Kant PDF

Best italian_1 books

Storia della letteratura greca. Dalle origini all'età imperiale

Ebook via Franco Montanari, Fausto Montana

Extra info for Autocensura e compromesso nel pensiero politico di Kant

Sample text

Se ai tempi di Mehring, la negazione del diritto di resistenza evocava lo spettro del cancelliere di ferro, dopo la seconda guerra mondiale evocava uno spettro ben più terrifico; se prima, sulla negazione kantiana del diritto di resistenza si proiettava l'ombra delle leggi anti-socialiste, successivamente vi si è proiettata l'ombra addirittura dei campi di sterminio. , p. 53. INTRODUZIONE 29 motivato con argomentazioni desunte dall'ideologia feudale e teocratica46. Sfogliamo per un attimo la «Berlinische Monatsschrift»: in polemica contro l'oltranzismo cattolico, o clericale, che faceva discendere l'esecuzione di Luigi XVI e in generaie il sovvertimento di ogni ordine costituito dai princìpi della Riforma, la rivista cui collaborava Kant ricordava che erano stati proprio i gesuiti a teorizzare non solo l'insubordinazione, ma persino il «regicidio», e a danno non di tiranni sanguinari, ma di monarchi illuminati, rispettosi dei princìpi di tolleranza e di libertà di coscienza, colpevoli quindi di rifiutare la totale subordinazione del potere politico alle pretese della gerarchia ecclesiastica e all'autorità «spirituale» del Sommo Pontefice (bm, 1794, XXIII, 564-595 e 1795, XXVI, 243-272).

Decidendo di non riconoscere più i voti perpetui, e di sopprimere gli ordini religiosi, l'Assemblea Nazionale non si era abbandonata al proprio arbitrio, ma non aveva fatto altro che esprimere l'autentica volontà collettiva. Comunque sia - taglia corto Kant - dinanzi alla nuova situazione legislativa che si è venuta a creare - «si possono esprimere al riguardo giudizi generali e pubblici, ma non si può far resistenza, a parole o nei fatti» (DC, Vili, 304-305). Il linguaggio è qui particolarmente duro e sembra quasi rimettere in discussione la libertà di parola.

Secondo il filosofo, ad abbandonarsi a una escatologia 4 1 P . BURG, Kant und die französische Revolution, Berlin 1974, pp. ; per quanto riguarda Hegel si veda J. GEBHARDT, Politik und Esca- tologie. Studien zur Geschichte der Hegeischen Schule in den Jahren 1830- 1840, München 1963. Naturalmente questo tipo d'interpretazione tende poi a liquidare come una forma di messianismo il marxismo nel suo complesso, si veda ad esempio, sul giovane Marx, H. POPITZ, Der entfremdete Mensch. Zeitkritik und Geschichtsphilosophie des jungen Marx, Basel 1953.

Download PDF sample

Rated 4.38 of 5 – based on 41 votes